Le cose

aeoLe cose stanno.
Calme, ferme – belle.
Nel mattino c’è più spazio
si organizzano su linee ossee,
ricurve e flesse.
Di sera attaccano i nervi.
Delle cose c’è il risuono.
e lo sgomento.
Desidero la privazione
la solitudine della parola
il rumore dell’assenza.
Siamo cose, o come cose.
(colgo appena la differenza)

© Amor et Omnia

Annunci

7 thoughts on “Le cose

    1. Le cose…Chi lo sa che differenza c’è tra noi e le cose? Penso a volte che le cose considerino pure noi delle cose, così come un cane vede nel suo padrone uno come lui, un suo capobranco, non certo un essere diverso da lui. Mi piace pensare che le cose mi considerino uno di loro, un loro capobranco. Io, il capobranco del mio posacenere…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...